• Subcribe to Our RSS Feed

BENEDIZIONI

portaUn approccio con le famiglie, semplice e veloce, ma non per questo meno significativo, avviene con l’annuale Benedizione pasquale. L’incontro del parroco con i genitori e i figli nelle proprie case rimane un segno di interesse da parte della Chiesa, solitamente ben accolto. Il parroco è impegnato in questo servizio dall’inizio della quaresima a giugno, dalle 15 alle 17: l’aumento degli abitanti e il poco tempo libero costituiscono sempre più un  problema da risolvere, ma anche nella nostra realtà si sta cercando a tutti i costi di non delegare ad altri sistemi questa tradizionale usanza, anche perchè “le benedizioni pasquali delle famiglie sono un’occasione privilegiata di accoglienza e di conoscenza dei nuovi arrivati” (Cristiani non si nasce ma si diventa, n°13).

L’intento dei sacerdoti che vengono nelle vostre case per la benedizione è quello di incontrarsi con le persone e di benedire “le pietre vive” che formano la  comunità cristiana, portando la pace con le parole stesse del Signore Gesù: “pace a questa casa e a tutti coloro che vi abitano”.

Be Sociable, Share!