• Subcribe to Our RSS Feed

PASTORALE DEGLI ANZIANI

Cwsi38osa offrire in questo servizio pastorale? Di cosa hanno bisogno le persone anziane?
Bisogno di amore, come tutti. Sentirsi parte viva della comunità, vedersi oggetto di attenzione e considerazione, godere della benevolenza e collaborazione in particolare da parte dei più giovani. Vedere che gli ideali per i quali ha vissuto la sua vita animano ancora le generazioni più giovani della comunità cristiana.
Bisogno di aiuto per progredire ancora nella fede. Un sostegno per affrontare le prove dell’età e dei tempi con un atteggiamento di speranza. Bisogno di sostegno morale, di incoraggiamento: l’Anziano soffre solitudine, angosce, amarezze, ingiustizie.
La comunità cristiana non può nascondere questi bisogni umani che costituiscono un richiamo ad attuare le opere di misericordia. Tutti i membri della comunità devono sentirsi interessati a scoprire i modi di inserimento attivo e responsabile dell’anziano nella vita della Chiesa, proprio perché l’anziano è parte integrante della comunità. Questo non è un atto generoso di accondiscendenza, ma è un valore morale di per sé, è dovere, è necessità vitale per l’intera comunità. 

Le esperienze più significative riguardanti le dimensioni fondamentali di questa pastorale, possono essere individuate anche nella Visita agli anziani ed agli ammalati da parte di alcuni ministri straordinari della comunione e del parroco stesso.  

Riscuote una significativa partecipazione la celebrazione della Pasqua degli Anziani, che si tiene nel pomeriggio del sabato santo alle ore 15:30: consiste in una Santa Messa con benedizione e distribuzione degli ulivi benedetti e offre la possibilità di accostarsi al sacramento della Riconciliazione e di ricevere la Comunione pasquale. 

La seconda domenica di Pasqua in tutte le messe domenicali è celebrato il Sacramento dell’Unzione degli Infermi: tutte le persone che si sentono colpite da debolezza fisica, psicologica, spirituale possono ricevere l’Unzione. 

Sempre in stretta connessione con la liturgia, dal 1999 si sono attivate altre due iniziative che coinvolgono direttamente gli Anziani: i Centri di ascolto della Parola (presso alcune famiglie, nei mesi di febbraio e/o aprile a seconda della data della Pasqua e nel mese di ottobre) e gli Esercizi spirituali parrocchiali, rivolti alle varie fasce d’età. 

Infine, per quanto riguarda una dimensione più ludica e culturale per gli anziani, il Circolo parrocchiale Anspi provvede con diverse iniziative ad avvicinarsi a loro. Gite, incontri e serate a tema si rivelano così di grande importanza in questo senso, ma ancora di più lo è il fatto di poter garantire un locale aperto tutti i giorni in cui le persone possono incontrarsi e amichevolmente passare alcune ore.

Be Sociable, Share!