• Subcribe to Our RSS Feed

Centenario Prima guerra Mondiale

Mar 30, 2015   //   by admin   //   Uncategorized  //  No Comments

Per commemorare il Centenario dell’inizio della Prima Guerra Mondiale, la parrocchia e l’Unità Pa- storale tutta, ha voluto creare un logo che potesse fungere da simbolo, facendosi portavoce delle varie iniziative che da qui ai prossimi tre anni, verranno proposte alle comunità di Montecavolo e Salvarano.

Logo Centenario_papaveroIl logo che verrà presentato durante la serata di apertura del Cineforum, che come ricordiamo av- verrà l’11 Aprile, cerca di racchiudere in sè due aspetti fondamentali: quello della trincea, proposto attraverso la stilizzazione di un filo spinato e quello della memoria per i caduti di guerra, simboleg- giata dal papavero.

Come tutti ricordano la Prima Guerra Mondiale è nota come l’ultima guerra di trincea, quel

lo che non tutti sapranno è che il papavero rosso viene utilizzato all’interno dei paesi del Commonwealth, in Francia e in Belgio, come l’emblema delle vittime di guerra. L’11 novembre è il Giorno della Rimembranza, detto anche Giorno dell’Armistizio, in quanto si ricorda il giorno in cui venne firmato nel 1918 tra Germania e Triplice Intesa l’armistizio che portò all

a fine del conflitto. In onore di questa giornata vengono distribuiti papaveri rossi.

Molti furono i poeti, scrittori nazionali e non che videro nel papavero il ricordo del sangue versato, uno fra tutti il D’Annunzio che all’interno di una sua lirica scrisse: “ Vidi campo di rossi, papaveri va- sto al mio sguardo, come letto di strage, come flutto ancor caldo sgorgato da una ecatombe”.
Anche il grande cantautore Fabrizio De Andrè nella sua Guerra di Piero, raccontava la storia di un soldato che rifiutatosi di sparare al nemico morì….”di mille papaveri” a vegliar sul suo sonno “sepol- to in un campo di grano”.

Solo attraverso la fusione di questi due elementi si arriva alla speranza e alla pace.

Be Sociable, Share!

    Leave a comment